WordPress: cambiare il prefisso delle tabelle

    Ecco i passi per cambiare il prefisso delle tabelle mysql di WordPress dopo che l’installazione è stata completata.

    Nota: Si consiglia fortemente, prima di procedere con i passi seguenti, di fare un back-up dell’intero sito

    Continua a leggere

    Pubblicato in A me ha funzionato!, Appunti veloci, DB-Mysql | Commenti disabilitati

    MySQL cambiare la cartella di lavoro.

      In alcuni casi può essere utile cambiare la cartella in cui MySQL conserva i data base.
      In generale la cartella di default è /var/lib/mysql immaginiamo di voler sostituire la suddetta cartella con una nuova all’interno della cartella /media/mioNome/.

      Si noti che la posizione indicata è su dispositivo mobile.

      Per fare ciò procedere come segue:

      1. Fermare il servizio mysql:
        sudo stop mysql (oppure: sudo service mysql stop)
      2. Creare la nuova cartella mysql nella posizione desiderata:
        mkdir /media/mioNome/mysql
      3. Copiare il contenuto della vecchia posizione nella nuova con rsync:
        sudo rsync -av /var/lib/mysql/ /media/mioNome/mysql/
      4. Assegnare i corretti proprietari:
        chown -R mysql:mysql /media/mioNome/mysql
      5. Rinominare la vecchia cartella:
        mv /var/lib/mysql /var/lib/mysql-old
      6. Creare un link simbolico che punti alla nuova cartella:
        ln -s /media/mioNome/mysql /var/lib/mysql
      7. Aggiungere in coda al file “/etc/apparmor.d/tunables/alias”
        la riga: alias /var/lib/mysql/ -> /media/mioNome/mysql/,
        (comprensivo di virgola)
      8. Modificare il file /etc/mysql/my.cnf come segue:
        sostituire la vecchia cartella in: datadir     = /var/lib/mysql
        con la nuova: datadir     = /media/mioNome/mysql
      9. Modificare il file /etc/apparmor.d/usr.sbin.mysqld come segue:
        -  /var/lib/mysql/ r,
        -  /var/lib/mysql/** rwk,
        +  /media/mioNome/mysql/ r,
        +  /media/mioNome/mysql/** rwk,
        dove le righe con il “-” vanno eliminate quelle con il “+” vanno aggiunte
      10. Ricaricare in memoria il fle /etc/init.d/apparmor:
        sudo /etc/init.d/apparmor reload
      11. Riavviare il servizio mysql
        start mysql (oppure: sudo service mysql start)

      Potrebbe essere anche utile lanciare il seguente comando per far funzionare correttamente le tabelle innoDB:
      sudo cp -p /var/lib/mysql/ib* /media/mioNome/mysql/

      Della seria “A me ha funzionato!

      Qui il post originale

      Pubblicato in A me ha funzionato!, Appunti veloci, DB-Mysql | Commenti disabilitati

      Installazione dei driver per l’EasyCap DC60 con chip Somagic, Inc.

        Buone nuove dal progetto Linux Somagic EasyCAP DC60, EzCAP USB 2.0, and EasyCAP002 capture software. Finalmente sono stati rilasciati i driver pacchettizzati .deb per poter utilizzare l’EasyCAP DC60 (con il chip della Somagic Inc) anche su Linux.

        In realtà il progetto è andato oltre e i driver sono utilizzabili anche per altri dispositivi di acquisizione video: l’EzCAP USB 2.0 e l’EasyCAP002 capture software.

        Installare il driver è ora più facile (per chi usa ubuntu o distribuzioni derivate da Debian) e l’installazione (semplificata) dei driver per l’EasyCap con chip Somagic, Inc. è indicata di seguito passo passo.

        Continua a leggere

        Pubblicato in A me ha funzionato!, Linux, Soluzioni | 4 commenti

        Installare il plugin Moonlight su Google Chrome

          Nel presente post viene illustrata la procedura per installare il plugin Moonlight in Google Chorme, ma vale per qualsiasi estensione di terze parti non presente nel Chrome Web Store. Continua a leggere

          Pubblicato in A me ha funzionato!, Soluzioni, Web | 1 commento

          Sviluppare un web service con Axis2 da zero…

            La documentazione su Axis 2 e sull’implementazione dei web service presente su Internet è certamente ricca e completa. Tuttavia, mi pare, che le numerose informazioni disponibili in rete, la maggior parte naturalmente in lingua inglese, siano frammentate sui diversi siti. In pratica per riuscire a creare il primo semplice web service iniziale (Hello World) partendo da zero è necessario fare un collage di più tutorial.

            È per questo motivo che ho predisposto una piccola guida in lingua italiana ed in formato PDF disponibile per il download: axis2_ws_daZero.

            Il codice usato nella guida è scaricabile da qui.

            Buon lavoro

            Pubblicato in Java, Programmazione, Web Programming | Commenti disabilitati

            Installare java SDK EE su Linux

              Scaricate la versione dell’sdk desiderato (es. Java EE 6 SDK with JDK 7 U7 x64 ml) dal sito di oracle facendo attenzione alla piattaforma su cui andrà installato.

              Al termine del download aprite un terminale e spostatevi nella cartella in cui è stato scaricato il file. Quindi lanciate i seguenti comandi:

              $ chmod 755 java_ee_sdk-6u4-jdk7-linux-x64-ml.sh
              $ sh ./java_ee_sdk-6u4-jdk7-linux-x64-ml.sh

              a questo punto seguite le indicazioni del wizard.

              Al termine lanciate $ java -version

              il risultato dovrebbe essere simile al seguente:

              Completate l’installazione settando la variabile d’ambiente JAVA_HOME:

              Aprite il file .bashrc o .bash_profile presenti entrambi nella vostra home ed aggiungete in coda le seguenti righe:

              JAVA_HOME=”cartella-installazione-java”
              export JAVA_HOME

              infine modificate la variabile PATH (presente con buona probabilità in .bash_profile) aggiungendo il percorso dell’eseguibile

              export PATH=${PATH}:/usr/bin/java

              Per recuperare la posizione corretta è possibile usare il comando $which java o $whereis java.

              Per ricaricare il file appena modificato usate il comando source come segue:

              $ source .bashrc

              in alternativa è possibile chiudere la sessione e ricollegarsi.

              Pubblicato in Appunti veloci, Java, Linux | Commenti disabilitati

              Far riconoscere il lettore SD Card (Realtek) ad Ubuntu 12.04

                Premetto che l’operazione di seguito riportata ha funzionato su un Toshiba Satellite P875-101 che si ostinava a non riconoscere il lettore di schede SD integrato.

                In primo luogo si cerchi di capire se il modello di lettore installato è il Realtek RTS5229 o RTS5209. Continua a leggere

                Pubblicato in A me ha funzionato!, Appunti veloci, Linux, Soluzioni | Commenti disabilitati

                Installazione di Atheros Comm. Inc. AR8161 Gigabit Ethernet su Ubuntu 12.04

                  Nel caso sul portatile sia installata una scheda di rete AR8161 è necessario procedere con l’installazione manuale dei driver. Infatti purtroppo la scheda di rete non viene riconosciuta in automatico in fase di installazione del sistema.

                  Prima continuare con la lettura del post può essere utile sapere quale scheda di rete è installata sul sistema. Continua a leggere

                  Pubblicato in A me ha funzionato!, Linux, Soluzioni | 1 commento

                  Quando l’applet “Uscita forzata” non funziona

                    Da un po’ di tempo a questa parte, in Ubuntu, l’applet “Uscita forzata” che forza la chiusura di un’applicazione che non risponde, blocca l’intero desktop manager (Gnome). Tuttavia con un piccolo escamotage è possibile aggirare il problema e continuare ad avere sul pannello superiore un’icona per attivare la chiusura forzata delle applicazioni. L’espediente consiste nell’utilizzare il comando xkill (contenuto nel pacchetto x11-utils). Per avere sul proprio pannello xKill, basta procedere come segue. Continua a leggere

                    Pubblicato in A me ha funzionato!, Linux, Soluzioni | Commenti disabilitati

                    Sankoré 1.40: disponibile il download

                      È stata rilasciata la nuova versione 1.40 di Sankoré per i seguenti sistemi operativi:

                      Piattaforma S.O. bit
                      Linux Ubuntu 12.04 32 bit
                      Linux Ubuntu 12.04 64 bit
                      Linux Ubuntu 10.04 32 bit
                      Linux Debian 32 bit
                      Linux Debian 64 bit
                      Windows XP, Vista, 7 32 e 64 b
                      MacOS 10.5 intel, 10.6

                      Per scaricare il software accedi al download ufficiale di Sankoré 1.40.

                      Buon lavoro

                      Pubblicato in Didattica 2.0, Informatica solidale, Open source | Commenti disabilitati